Chi Siamo

Chi è il Medico Veterinario, di cosa si occupa,
quali sono le sue competenze e i suoi obblighi ? Chi sono io?


 Finalità Istituzionali
Il Medico Veterinario svolge la propria attività professionale al servizio della collettività e a tutela della salute pubblica ed in particolare:
-Protegge l’uomo dai pericoli e danni a lui derivati dall’ambiente in cui vivono gli animali, dalle malattie degli animali, e dal consumo delle derrate o altri prodotti di origine animale;
-Svolge attività di  prevenzione, diagnosi, e  cura delle malattie degli animali e provvede al loro benessere e alla conservazione e allo sviluppo del patrimonio zootecnico;
-Si adopera per la conservazione e la salvaguardia del patrimonio faunistico ispirata ai principi di tutela delle biodiversità, dell'ambiente e della consistenza compatibile con l'uomo;
-Svolge attività legate alla vita degli animali familiari, da competizione sportiva ed esotici;
-Contribuisce insieme ad altri organi istituzionali alla promozione di campagne di prevenzione igienico-sanitaria ed educazione per un corretto rapporto uomo-animale;
-Svolge  attività collegate alle produzioni alimentari, alla loro corretta gestione e alla valutazione dei rischi connessi.
 
 Principi Fondamentali
Il Medico Veterinario è tenuto al rispetto dei principi sanciti nel Codice Deontologico ed in particolare;
-Deve assumere un comportamento secondo scienza, coscienza e professionalità (il Medico Veterinario non deve accettare incarichi che sappia di non potere svolgere con adeguata competenza e con assicurazione di mezzi e impegno),
-Deve mantenere un atteggiamento di diligenza e prudenza (il Medico Veterinario è tenuto a denunciare all' Ordine ogni tentativo tendente a imporgli comportamenti non conformi al Codice Deontologico, per mettere l'Ordine nelle condizioni di provvedere alla sua tutela e a quella del decoro professionale);
-Ha il dovere dell'aggiornamento professionale continuo;
-Ha il dovere di ispirare la propria condotta all'osservanza dei criteri di  probità, dignità, decoro, lealtà e correttezza, di indipendenza intellettuale (il Medico Veterinario ha il dovere di difendere la propria libertà da pressioni o condizionamenti esterni, prescindendo da religione, razza, nazionalità, ideologia politica e sesso ), di segretezza e riservatezza (il Medico Veterinario ha il dovere primario e fondamentale di mantenere il segreto sull'attività prestata e su tutte le informazioni di cui sia venuto a conoscenza a seguito dell'atto professionale,
-Ha inoltre il dovere di assistenza (nei casi di urgenza nei quali è presente, deve prestare le prime cure agli animali nella misura delle sue capacità, rapportate allo specifico contesto, eventualmente anche solo attivandosi per assicurare ogni specifica ed adeguata assistenza );
-Ha il dovere di tutelare il benessere animale, di tutelare in maniera diretta e indiretta la salute umana dai pericoli provenienti da alimenti di origine animale, da animali e da mangimi.

Rapporti con la clientela
-L'attività professionale esercitata dal Medico Veterinario è di natura intellettuale. Pertanto tale attività è una prestazione di mezzi e non di risultati;
-Ha il dovere di dare informazioni all'utente sulla propria attività professionale, secondo correttezza e verità;
-Il rapporto con il cliente è fondato sulla fiducia e sull'assunzione della responsabilità professionale;
-Il Medico Veterinario ha l'obbligo di salvaguardare i diritti della clientela nel miglior modo possibile, nell' osservanza della legge, dei principi deontologici e del consenso informato nella pratica veterinaria, non deve consapevolmente consigliare interventi inutilmente gravosi, nè suggerire comportamenti fraudolenti;
-Nel caso di assunzione di responsabilità contrattuale la mancata, ritardata o negligente assistenza professionale, qualora non giustificabile, costituisce violazione dei doveri professionali;
-Il Medico Veterinario è tenuto ad informare chiaramente della situazione clinica e delle soluzioni terapeutiche, deve precisare i rischi, i costi ed i benefici dei differenti ed alternativi percorsi diagnostici e terapeutici, nonchè le prevedibili conseguenze delle scelte possibili;
-E' tenuto inoltre ad informare il cliente sui prevedibili stati di sofferenza e di dolore dell'animale e la durata presumibile dell'intervento professionale;
-Il Medico Veterinario ha diritto di rinunciare al contratto professionale, a condizione che dia un preavviso adeguato alle circostanze;
-Il Medico Veterinario può richiedere al cliente l'anticipazione delle spese e il versamento di adeguati acconti sull'onorario nel corso del rapporto e ottenere il giusto compenso al termine dell'incarico;
-Il Medico Veterinario, fatta eccezione per i casi di palese urgenza può rifiutarsi di eseguire le prestazioni professionali richieste da clienti che lo abbiano offeso o che siano in condizione di morosità.

 


 

 Chi sono io. Quali sono i miei obiettivi

Il titolare dell' ambulatorio veterinario è il dott. Gennaro Calogero. Si è laureato in Medicina Veterinaria il 14/12/1989 presso l'Università degli studi di Messina. Nella sua vita professionale si è occupato prevalentemente di Medicina e Chirurgia dei piccoli animali domestici in particolar modo di cani e gatti. Dal Gennaio 2010 è dipendente presso l’ A.S.P. di Agrigento con la qualifica di Veterinario Specialista Ambulatoriale. Dopo avere conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Veterinario in data 25 maggio del 1991, inizia l'attività libero professionale presso lo Studio Veterinario sito a Sciacca in via Porta San Calogero 9, di cui è il titolare. A quei tempi l'attività libero professionale esercitata sui "Pet" nel territorio, era agli albori; suscitava nelle gente un pò di interesse e molta curiosità, di fatto le prestazioni richieste sugli animali erano quelle basilari; qualche visita clinica, da effettuare magari su animali gravemente malati, dopo che il proprietario le aveva provate tutte, dietro consiglio dell’amico di turno, “che ne capisce tanto di cani”, sverminazioni e qualche vaccinazione. Con il passare degli anni grazie a un costante lavoro di educazione e di informazione, la qualità e la quantità dei servizi erogati alla clientela aumentarono; e tutto grazie anche all’acquisto di attrezzature mediche quali:  l’apparecchio radiologico, l'apparecchio ad ultrasuoni per la detartrasi e la pulizia dei denti, l’elettrobisturi, il fotocolorimetro  per gli esami del sangue, il tavolo operatorio, l' apparecchio per l'anestesia gassosa, l'ecografo,ecc.
Quello che prima era  uno Studio con l’acquisto del locale adiacente diventa Ambulatorio.
Nell’anno 2010 all’ambulatorio viene affiancato un elegante e spazioso Beauty Center per cani e gatti.
Ogni giorno  svolge l’ attività con dedizione e passione, cercando di dare sempre il massimo in tutte le circostanze, partecipa con costanza ai corsi di aggiornamento con spirito di sacrificio ma anche con tanto entusiasmo. Cura molto l’aspetto esteriore proprio e dell’ambulatorio, accogliendo con cortesia e benevolenza i clienti che sottopongono a visita il proprio animale.  
Il suo compito primario non è solo quello di assicurare il benessere fisico dei pazienti animali nel contesto di una vita la più lunga possibile, ma anche quello di garantire il benessere psicologico dei proprietari degli animali. Suo dovere è quello di dare tutte le informazioni possibili affinché i proprietari possano prendere delle decisioni serene di fronte alle malattie o a casi clinici particolarmente complessi o gravi, non rinunciando mai a dare una personale valutazione etica morale e zoofila.

Gennaro dott. Calogero