News


I segni del dolore
24/03/2015

LE CINQUE COSE DA SAPERE SUL DOLORE DELL’AMICO A 4 ZAMPE

Il dolore esiste: anche per i nostri cani e gatti. Un poster di facile e rapida lettura sensibilizza i proprietari a rilevare e segnalare al veterinario i primi segni di dolore.
È sempre più crescente l’attenzione della medicina veterinaria per il dolore: sintomo comune ad una lunga lista di situazioni cliniche, ma soprattutto esperienza emotiva complessa che cani e gatti condividono con noi. Con la differenza che i nostri amici a 4 zampe non esprimono la loro sofferenza a parole, ma sono costretti a ricorrere a segni più nascosti e, molto spesso, difficili da riconoscere tempestivamente.
Con l’obiettivo di allertare i proprietari sull’importanza di non trascurare i segnali, anche indiretti, di sofferenza dei nostri animali e adottare fin da subito un atteggiamento “pro-attivo” finalizzato a rimuovere rapidamente il disagio, Innovet propone un manifesto riassuntivo delle “5 cose fondamentali da sapere” sul dolore dell’amico a 4 zampe:

(1) essere consci che cani e gatti provano dolore in tantissime situazioni cliniche, dall’artrosi, ai tumori, alla colite;

(2) ricordarsi che i nostri animali esprimono la loro sofferenza anche attraverso modifiche del comportamento e del loro stile di vita;

(3) adoperarsi per rendere più confortevole l’ambiente stesso in cui vive un 4 zampe sofferente;

(4) pensare, di concerto con il veterinario di fiducia, a terapie antalgiche sviluppate specificatamente per le sue esigenze e peculiarità; e

(5) affidarsi ad antidolorifici sicuri, capaci di alleviare il dolore senza controindicazioni, né interferenze con altre terapie.
Piccole, quanto importanti cose da sapere e mettere in pratica, nella consapevolezza che, come per l’uomo, anche per i nostri cani e gatti di casa vivere “senza dolore” è un diritto fondamentale.

Tratto da Innovet