Consigli per l' acquisto(Pet)

Decidere di iniziare la convivenza con un animale è sempre un passo molto importante per tutti. Un animale stravolgerà la vita di tutti i giorni, farà in modo che certe abitudini cambino e altre invece si acquisiscano, come per esempio il rispetto degli orari per le passeggiate quotidiane. Quindi prima di decidere per l'acquisto vi consiglio d iinformarvi con un Medico Veterinario che potrà darvi consigli utili, al fine di non  pentirvi della scelta fatta dopo solo poche settimane,oppure aprire la pagina " La scelta di un cucciolo"
In questa pagina approfondiremo il solo aspetto relativo all'acquisto del cucciolo nel rispetto delle leggi italiane, ciò al fine di non prendere grosse fregature. Sappiate che molti dei cuccioli acquistati in Italia provengono da paesi Europei la cui importazione può non esser legale, e non rispettosa delle leggi italiane.
Quasi sempre questi cuccioli vengono allontanati dalla madre troppo precocemente, vaccinati in giovanissima età, quando ancora il sistema immunitario non è sufficientemente sviluppato da consentire una adeguata copertura immunitaria, o imbottiti di farmaci atti a mascherare una malattia in atto; per questo motivo ho deciso di stilare un decalogo di consigli che serva da un lato a scoraggiare il commercio illegale e allo stesso tempo salvaguardare la vita dei cuccioli.

DECALOGO PER UN BUON ACQUISTO
-1 Il cucciolo deve avere, secondo le leggi italiane età superiore ai 60 giorni, (meglio sarebbe aspettare i 90 giorni), per permettere un corretto sviluppo psicofisico insieme con la mamma e gli altri fratellii. La legge attuale comunque proibisce la vendita o la cessione di cani di età inferiore ai due mesi, e, se importati, devono avere almeno tre mesi e mezzo e la vaccinazione antirabbica valida.
-2 Sarebbe opportuno vedere sempre entrambi i genitori e il cucciolo prime dell'acquisto per farsi un'idea di come si faranno da grandi ma anche per verificarne la qualità; se possibile acquistare dopo avere sottoposto il cucciolo a visita veterinaria. Sconsigliato l'acquisto tramite internet . Se cercate un cucciolo per esibirlo alle esposizioni, rivolgersi a un allevatore in possesso di" Affisso" spiegandogli bene l'uso che ne dovrete fare, sappiate che di solito l'allevatore tiene per sè i cuccioli migliori.
-3 Verificare lo stato vaccinale sull'apposito libretto sanitario che deve sempre essere consegnato insieme al cane: le vaccinazione eseguite devono sempre recare il nome e il timbro del veterinario che l'ha eseguita(in Italia l'unico professionista autorizzato ad eseguire vaccinazioni sugli animali è il veterinario). Vaccinazione non eseguite da un veterinario sono da ritenersi nulle e pertanto da rifare.
-4 Diffidare dei venditori che insieme al cucciolo vi consegnano i farmaci da somministrare, significa che il cane è già malato. Il venditore ne risponde solo se la patologia è in atto o in incubazione, questo periodo per le leggi italiane corrisponde a 7 giorni. Per conoscere nel dettaglio le regole che regolamentano la compravendita di animali aprire la pagina"Aspetti medico legali nella compravendita di animali"
-5 Sottoporre al più presto l'animale ad una accurata visita da parte del vostro veterinario di fiducia. Una eventuale patologia ereditaria và segnalata al venditore al più presto, il quale ha l'obbligo di sostituire il cane o se si è d'accordo con una riduzione del prezzo di acquisto.
-6 Tenere presente che le vaccinazioni non garantiscono nei primi tempi l'effettiva protezione dell'animale e che devono essere ripetute a scadenze fisse per i primi mesi di vita per proteggere adeguatamente il cucciolo.
-7 Agli animali molto giovani è sconsigliato somministrati farmaci di nessun genere (antielmintici, antimicrobici, antiparassitari esterni, ecc) se non prescritti dal medico veterinario. Ogni farmaco ha indicazioni ben precise e và utilizzato solo in seguito a visita clinica. Errori di dosaggio o farmaci inutili possono causare danni gravissimi ed anche la morte del cucciolo.
-8 I cuccioli al momento dell'acquisto devono essere già identificati con microchip. E' importante verificarne l'esistenza tramite lettore. Procedere al più presto al passaggio di proprietà e alla registrazione nella provincia di residenza del nuovo proprietario e in ogni caso entro e non oltre i 90 giorni, per non incorrere in sanzioni. Per saperne di più aprire la pag."Doveri del prop. del cane".
-9 E' importante al momento dell'acquisto  di cuccioli con pedigree specificare se nella somma richiesta sono comprese anche le spese relative all'iscrizione del cane al libro genealogico.
-10 Come per tutti i tipi di contratto, anche in questo caso non fidarsi mai di promesse verbali ma richiedere sempre garanzie scritte.

Gennaro Dott. Calogero 30-04-2016